By

LEGGENDARIANEWS 88

“Caro Francesco, parla con noi”

 

Leggendaria scrive a Papa Francesco. Sette donne autorevoli, giovani e meno giovani, cattoliche e laiche, credenti e non credenti, pongono tre domande al Papa: sul ruolo delle donne nella Chiesa, sul sacerdozio, sulla teologia femminile e femminista. Sono Mariella Gramaglia, Luisa Muraro, Giulia Lo Porto, Marinella Perroni, Giancarla Codrignani, Giorgia Serughetti, Emma Fattorini.

 

 

 

Perché in meno di un anno Papa Bergoglio ha cambiato radicalmente lo stile e l’immagine di una Chiesa che appare, come scrive Matilde Passa, tra rinnovamento e mutazione.

Perché non è più tempo di parlare di “Donna”, ma di accettare e far pesare quello che Ludovica Eugenio definisce “Il volto femminile di Dio”, come ormai da tempo sostengono le teologhe.

Perché la dimensione mediatica del messaggio di Francesco rivela, come argomenta Bia Sarasini, la posta in gioco di un passaggio epocale.

 

Il fascicolo n. 103 di Leggendaria ha, non a caso in copertina “Il mantello di Ipazia” di Mathelda Balatresi: perché molte sono le domande e le questioni poste da donne che guardano al mondo. Il fascicolo comprende, tra l’altro, un piccolo “Speciale” su Alice Ceresa, un reportage sulla Siria di Samira Benammou, una densa sezione di “A/margine” sul cinema, una serie di riflessioni sul recente convegno della Società Italiana delle Letterate a L’Aquila sui “Paesaggi violati”.

Nelle consuete pagine dedicate ai “Primipiani” e alle “Letture”, recensioni a tutto campo, dall’ultimo romanzo di Elena Ferrante alla poesia di Bianca Tarozzi, dal ritratto di Ersilia Caetani Lovatelli – prima donna accolta nell’Accademia dei Lincei – al volume che raccoglie tutti i racconti di Luce d’Eramo fino allo sconvolgente romanzo di Clara Uson sulla figlia di Ratko Mladic. E poi, naturalmente, gli “Under-15”, la nostra TopFive e le News.

________________

Il fascicolo si può acquistare da subito in Pdf  sul sito www.leggendaria.it.

In libreria dal 15 febbraio.

info@leggendaria.it

By

LEGGENDARIANEWS 84

Abbiamo festeggiato la nostra Leggendaria a Roma lo scorso 26 settembre, ora la festa si sposta a Genova: nell’ambito della rassegna “L’altra metà del Libro”, che si svolge tra il 17 e il 20 ottobre nella prestigiosa sede del Palazzo Ducale, tutte le leggendarie sono invitate alle ore 15 del 19 per festeggiare con Bia Sarasini e Silvia Neonato il n. 100 della rivista. Ci sarà, con una lettura, anche Gaia Formenti che, con Lidia Ravera e Chiara Mezzalama, ha scritto per noi il romanzo “Le leggendarie” uscito a puntate negli ultimi 4 numeri.

NON MANCATE!!!

Intanto è in libreria il n. 101 di Leggendaria. Per trovarlo – attenzione! – consultate il nuovo elenco delle librerie preferite che trovate sulla rivista o sul sito www.leggendaria.it Sul sito potete anche acquistare subito il nuovo fascicolo, sia in forma cartacea, sia in formato Pdf (a soli 5 euro!) per i vostri dispositivi elettronici.

Sul fascicolo n. 102, che è in preparazione, troverete tra l’altro un articolo su Alice Munro, appena insignita del Premio Nobel per la letteratura, evento di cui molto ci rallegriamo. Ma intanto vi ricordiamo che sul n. 100/2013, avevamo pubblicato una recensione di Maristella Lippolis alla riedizione di una delle sue più belle raccolte di racconti: Chi ti credi di essere.  

Non dimenticate la campagna “Madrine Leggendarie”, che prosegue fino alla fine dell’anno! Tutte le informazioni sul sito www.leggendaria.it  Ma seguiteci anche su Facebook e Twitter.

ALTRI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE!

Non mancate al convegno nazionale della Società Italiana delle Letterate (SIL)

L’AQUILA 8-10 NOVEMBRE 2013

presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università

 

“Terra e parole. Donne riscrivono paesaggi violati”

 

 

Organizzato con la collaborazione dell’Ateneo aquilano e l’Associazione delle  Donne TerreMutate, cui parteciparanno, tra le altre, le scrittrici Anne Michaels, Laura Pariani e Carola Susani; le studiose Lina Calandra, Paola Di Cori, Roberta Falcone, Monica Farnetti, Marta Cariello, Giovanna Parisse, Luisa Ricaldone, Oriana Palusci. L’8 novembre, in serata concerto dei Solisti Aquilani.

Il 10 novembre, Passeggiata letteraria sui luoghi di Laudomia Bonanni (a cura di Maria Rosaria La Morgia e Maria Vittoria Tessitore).

Sempre il 10 novembre, “Architette del desiderio”, con Annalisa Marinelli, Laura Tarantino e Antonella Tarpino.

ISCRIZIONI E INFO: www.societadelleletterate.it

By

LEGGENDARIA N. 103/2014

La Copertina Leggi il Sommario

Caro Francesco… sì, proprio lui, papa Bergoglio: abbiamo chiesto a sette donne, laiche e credenti, di porre tre domande all’Uomo dell’anno, che ha mutato profondamente stile e modalità di essere Papa. Nel ricco Tema curato da Mariella Gramaglia, Matilde Passa e Bia Sarasini, poniamo questioni di cui si parla poco sulla grande stampa: perché le dichiarazioni di Francesco sono ancora molto caute sulle donne, perché le teologhe restano in una condizione di virtuale apartheid, perché c’è bisogno di ascoltarle, le donne, di parlare con loro, se davvero la Chiesa vuole cambiar volto.

C’è molto altro in questo fascicolo d’inizio anno: innanzitutto, un piccolo Speciale dedicato alla scrittrice Alice Ceresa, con due testi inediti che la raccontano. Per queste pagine, dobbiamo ringraziare la sollecitazione di Barbara Fittipaldi. Poi un insolito diario-reportage di Samira Benammou dalla e sulla Siria, paese dilaniato da una guerra di cui troppo poco si parla.

In Primopiano, trovate, tra l’altro, una lunga recensione di Anna Maria Crispino all’ultimo libro di Elena Ferrante, e alcuni ritratti di pregio: quello di Ersilia Caetani Lovatelli, epigrafista, archeologa e prima donna accolta nell’Accademia dei Lincei (Barbara Strickland); dello scultore e orafo sardo Venceslao Mascia, che lavora sul tema della Dea Madre (Marta Visentin); della poeta Bianca Tarozzi, cantora di una quotidianità leggendaria (Anna Toscano).

E infine, tuffatevi nella sezione Letture per scegliere i libri da cercare in libreria tra quelli recensiti e segnalati, senza dimenticare gli Under15, il nostro osservatorio sulla letteratura per bambine e bambini, ma in particolare su quegli Young Adults che, se leggono ora, saranno le lettrici e i lettori di domani.

Infine, e lo diciamo con un certo pudore, guardate la pagina 67: troverete un elenco di donne e uomini che hanno deciso di concedersi il piccolo lusso di investire qualcosa in più su Leggendaria: lo consideriamo un gesto di riconoscimento, apprezzamento e testarda speranza nel futuro, un invito ad andare avanti con questa nostra piccola fantastica impresa. Non possiamo farcela senza le vostre sottoscrizioni: ABBONATEVI!

E ora, buona lettura.

 ← La Copertina  |  Leggi il Sommario →

By

LEGGENDARIA N.103/2014

← Leggi l’editoriale 

TEMA Caro Francesco, parla con noi a cura di Mariella Gramaglia, Matilde Passa e Bia Sarasini – Il Papa e le donne: Tre domande al Papa (Mariella Gramaglia, p.07); Al femminismo occorre esser grati di Luisa Muraro, p.08); Il sacerdozio tra sacro e potere (Giulia Lo Porto, p.09); Fuori le teologhe dall’apartheid (Marinella Perrone, p.09); Maria non vorrebbe essere cardinale (Giancarla Codrignani, p.10); Quanta ossessione per la dottrina (Giorgia Serughetti, p.12); La forza simbolica della Madonna (Emma Fattorini, p.13) – Dentro la chiesa: Rinnovamento o mutazione? (Matilde Passa, p.14) – Teologia: Il volto femminile di Dio (Ludovica Eugenio, p.15); Le teologhe in Italia (M.P, p.17)  – Media: Il Vaticano sotto i riflettori (Bia Sarasini, p.18) – Dottrina: Il femminismo ostile alla Chiesa (B. S., p.8).

A/MARGINE Cinema: L’intensità sullo schermo (Laura Levi, p.21); Il volto più tradizionale di Maria (Marilena Menicucci, p.23); Oltre il silenzio (Emma Rolla, p.24).

PRATICHE Convegno Sil: Saperi e sentimenti (Serena Guarracino, p.25); Leggere Anne Michaels a L’Aquila (N.T., p.27); Quello che avrei voluto dire all’Aquila e provo a dire ora (Antonella Tarpino, p.28);

TERRE MUTATE Essere letterate all’Aquila (N. T, p.29); Si annunciano nuove staffette (p.29);

REPORTAGE Siria: Donne che si ostinano a vivere (Samira BenamMou, p.30);

SPECIALE Alice Ceresa: Nella sua caverna tappezzata di libri (p.34); Per Alice (Rosanna Faggiani, p.35); Caro Papà (p.37).

PRIMOPIANO Elena Ferrante: Il gioco del doppio (Anna Maria Crispino, p.38) – Ersilia Caetani Lovatelli: La musa pensosa (Elisabetta Strickland, p.40) – Marisa Bulgheroni: Una raffinata pratica critica (Daniela Daniele, p.44) – Venceslao Mascia: Steatopigi (Marta Visentin, p.46) – Bianca Tarozzi: Il punto poesia (Anna Toscano, p.48) – Archeologia: In viaggio con il Professore (Nadia Tarantini, p.50) – Luce D’eramo: Storie di Luce (Maria Vittoria Vittori, p.51) – Clara Usón: Figlia del boia dei Balcani (Silvia Neonato, p.52).

LETTURE Elena Gianini Belotti: Il sorriso di una vecchia ragazza (Anna Maria Crispino, p.54) – Laura Benedetti Michelangeli: In viaggio con le amiche (S. Be., p.54) – Adriana Lisboa: L’enigma poetico della madre perduta (Elvira Federici, p.55) – Ludovica Ripa di Meana: Ultimo addio (Alida Airaghi, p.55) – Ingrid Thobois: Fare i conti con l’interiorità (Maria Vittoria Vittori, p.56) – Anna De Simone: Stanze vissute da poeti (Alida Airaghi, p.56) – Claudia Quadri: Musica di passaggi (Maria Vittoria Vittori, p.56) – Alba Donati: Canto della vita compresente (Daniela Matronola, p.57) – Fondazione Iotti: Maternità garantite? (Silvana Maja, p.58) – Triches/Vigano/Maramieri: Magica Tuscia (Anna Mainardi, p.59) – Sibylle Lewitscharoff: Sotto il segno del leone (Maria Vittoria Vittori, p.59) – Marta Cariello: Scrivere dalla distanza (Serena Guarracino, p.60) – Isabella Borghese: Rabbia e amore (N. T. , p.60) – Amref: L’Africa, altrimenti (A.M.C. , p.60).

UNDER-15 Loredana Lipperini: Il mondo salvato dalle vecchie signore (Anna Maria Crispino, p.62) – Diritti: Cosa garantire ai piccoli (S. Be, p.62) – Young Adults: La linea d’ombra (Emma Rolla, p.63).

RUBRICHE Topfive (Silvia Neonato, p.61) – News e Buone Notizie (Giulia Crispino, p.64).

ABSTRACTS vai su/go to>>> www.leggendaria.it

← Leggi l’editoriale

By

LEGGENDARIA N.103/2014

CARO FRANCESCO, PARLA CON NOI:

GENNAIO 2014, 68 PAGINE, 10 EURO

Cover Legg.103-2014Caro Francesco… sì, proprio lui, papa Bergoglio: abbiamo chiesto a sette donne, laiche e credenti, di porre tre domande all’Uomo dell’anno, che ha mutato profondamente stile e modalità di essere Papa. Nel ricco Tema curato da Mariella Gramaglia, Matilde Passa e Bia Sarasini, poniamo questioni di cui si parla poco sulla grande stampa: perché le dichiarazioni di Francesco sono ancora molto caute sulle donne, perché le teologhe restano in una condizione di virtuale apartheid, perché c’è bisogno di ascoltarle, le donne, di parlare con loro, se davvero la Chiesa vuole cambiar volto …

Leggi l’editoriale e il sommario

 

carrelloAcquista questo numero online

(nella pagina del pagamento che si apre clicca su ‘continua’ sopra i loghi delle carte di credito)