By

LEGGENDARIA N. 120/2016

SE UNA DONNA DICE BASTA!

NOVEMBRE 2016 – 82 PAGINE

 

legg-120-2016-cover≡ La rivoluzione degli ombrelli • PALESTINA – Musica e arte • BANSKY SVELATO • STRENNE PER GLI UNDER-15

«SPECIALE/POLONIA»

L’arte squisita di Bernini, che fa del marmo morbida carne in cui affondano le mani rapaci di un uomo, non tragga in inganno: di stupro si tratta. Abbiamo scelto un dettaglio del Ratto di Proserpina per la nostra copertina, in modo da ricordare a tutte/i noi come il mito, l’arte, la letteratura, i media abbiano raccontato (e tuttora raccontino) una lunga storia di violenza contro le donne dal punto di vista patriarcale. Ma non dovrebbe essere più così: quando una donna dice NO ci si deve fermare…

Leggi l’editoriale e il sommario

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,00 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 120/2016

SE UNA DONNA DICE BASTA!

NOVEMBRE 2016 – 82 PAGINE

 

« L’Editoriale »

← La Copertina Leggi il Sommario →

L’arte squisita di Bernini, che fa del marmo morbida carne in cui affondano le mani rapaci di un uomo, non tragga in inganno: di stupro si tratta. Abbiamo scelto un dettaglio del Ratto di Proserpina per la nostra copertina, in modo da ricordare a tutte/i noi come il mito, l’arte, la letteratura, i media abbiano raccontato (e tuttora raccontino) una lunga storia di violenza contro le donne dal punto di vista patriarcale. Ma non dovrebbe essere più così: quando una donna dice NO ci si deve fermare. Se una donna dice BASTA bisogna ascoltarla. Nel lungo, articolato “Tema” di questa Leggendaria, curato da Anna Maria Crispino e Silvia Neonato, trovate dati e riflessioni, interviste alle operatrici dei Centri antiviolenza e a un’esponente delle forze dell’ordine, le luci e le ombre dell’intervento istituzionale, una messa a fuoco anche della violenza sui maschi e del ruolo che possono/devono svolgere gli uomini per contribuire a innescare quella grande rivoluzione culturale che da più parti si invoca per invertire la tendenza di un fenomeno complesso e planetario. Femminicidio, abusi, violenza fisica e psicologica non sono però “pensabili” se non si tiene conto anche dei diversi contesti e di come e quanto incidono i modi in cui vengono narrati – dalla stampa, dalla letteratura, dal cinema, dalla Tv, dai social.

Abbiamo preparato questo “Tema” in vista della grande manifestazione delle donne contro la violenza che si terrà a Roma il 26 novembre. Sull’onda non solo della contabilità implacabile delle donne ammazzate da uomini che magari dicevano di amarle, ma anche delle proteste ormai incessanti in tutto il mondo: contro la violenza, ma anche contro leggi che vorrebbero mettere indietro le lancette dell’orologio sull’autodeterminazione femminile. Come in Polonia, dove le donne sono in lotta dall’aprile scorso contro l’intenzione del governo ultraconservatore di rendere ancora più restrittivo l’aborto: ce lo racconta Zuzanna Krasnopolska nello Speciale.

In Primopiano trovate una messe di ottimi libri di e su personagge straordinarie. E poi vi raccontiamo della curiosa “connessione napoletana” dello street artist Bansky. Non potevano mancare le Strenne: attingete a piene mani dalle nostre Letture. E dagli Under-15: per le piccole e i piccoli, ma anche per ragazze e ragazzi cui magari piacciono storie in cui riconoscersi nella difficoltà di crescere.

Non dimenticate che è tempo di abbonarvi alla nostra Leggendaria (il come e il perché alle pagine 66-67).

Buone letture e Buone Feste!

By

LEGGENDARIA N. 120/2016

SE UNA DONNA DICE BASTA!

NOVEMBRE 2016 – 82 PAGINE

 

« Sommario »

← Leggi l’editoriale

TEMA/VIOLENZA a cura di di Anna Maria Crispino e Silvia Neonato

≡ VIOLENZA

Ora basta! di Anna Maria Crispino e Silvia Neonato … pag. 6

Non una di meno … pag. 8

Centri in rete di S. Be. … pag. 10

Violenza, continua di Luciana Di Mauro … pag. 10

E poi ci sono i figli di L.D.M. … pag. 11

≡ I CENTRI

Prima parliamo dell’amore di Silvia Neonato … pag. 12

La forza della relazione tra donne di Maria Rosaria La Morgia … pag. 15

Strutture pubbliche oppure autogestite? di Rita Falaschi … pag. 16

Una vita di molteplici violenze a cura di Gisella Modica … pag. 18

≡ ABUSI

Una poliziotta racconta Intervista a Nunzia Schilirò a cura di Cinzia Romano … pag. 20

≡ PARI OPPORTUNITÀ

La ministra è scesa in campo di Franca Fossati … pag. 22

≡ STRATEGIE PLANETARIE

Quarto, non massacrarla di Monica Luongo … pag. 24

≡ UOMINI

E poi ci sono uomini che odiano gli uomini di Lorenzo Gasparrini … pag. 26

Quando era il padre a fermare il branco. Intervista a Luigi Zoja a cura di Nadia Muscialini … pag. 28

Centauri … pag. 29

≡ IL MITO

Ifigenia, la vera vittima innocente di Maria Clelia Cardona … pag. 30

Zeus, stupratore seriale di S. Be. … pag. 31

≡ LETTERATURA

Da Artemisia ad Alice: raccontare lo stupro di Maria Vittoria Vittori … pag. 32

≡ CINEMA

Commedie nere e thriller col morto di Giovanna Pezzuoli … pag. 34

≡ MEDIA

La Tv dà assuefazione? di Anna Maria Crispino … pag. 37

≡ GIALLI&NOIR

Donne che trovano una soluzione di Bia Sarasini … pag. 38

La furia di una madre di Luciana Di Mauro pag. … pag. 39

Non solo vittime di A.M.C. … pag. 39

PRIMOPIANO

≡ DAŠA DRNDI’C

Un figlio dell’orrore di Ivana Rinaldi … pag. 41

≡ CATERINA MARCENARO

La sovraintendente dimenticata di Mariella Todaro … pag. 42

≡ YOLANDA OREAMUNO

Drammatica e irriverente di Alessandra Riccio… pag. 44

≡ ELIZABETH STROUT

Una relazione sigillata nel silenzio di Monica Luongo … pag. 46

≡ LUCIA TANCREDI

Dentro la mente di Lotto di Antonio Motta … pag. 47

≡ NARRATIVA

Esplodono le ragazze e anche i racconti di Daniela Matrònola … pag. 48

≡ PSICOLOGIA

Un altrove magico che ci riporta all’infanzia di Rosanna Marcodoppido … pag. 52

≡ BIANCA TAROZZI

Una conoscenza imprevista di Laura Graziano … pag. 54

Musica dell’anima di Anna Mainardi … pag. 56

SPECIALE/ABORTO

La rivoluzione degli ombrelli in Polonia di Zuzanna Krasnopolska … pag. 57

A/MARGINE

≡ BANSKI

Connessioni napoletane di Giuliano Capecelatro … pag. 61

PRATICHE

≡ GRUPPI

La felicità di non essere una a cura di Sara Pollice … pag. 63

≡ TEATRO

Sulla scena e tra le quinte -5 Il teatro è un luogo in cui si sospende la morte. Incontro con Anna Della Rosa di Costanza Boccardi … pag. 64

INCONTRI

≡ PALESTINA

Costruire ponti con la musica e l’arte a cura di Alessandra Mecozzi

≡ AMAL KAAWASH

Il canto e la matita… pag. 68

≡ DALAL SULEIMAN

Una palestinese napoletana… pag. 70

≡ SIMONA VINCI

Ai libri non si chiede perfezione, si chiede umanità a cura di Gabriella Musetti … pag. 71

LETTURE

≡ MIKA ETCHEBÉHÈRE

Capitana Mika di Maria Rosa Cutrufelli … pag. 76

≡ JOAN DIDION

Dentro l’America di Maria Vittoria Vittori … pag. 77

≡ GRAZIA VERASANI

Da un altro pianeta di Maria Vittoria Vittori… pag. 77

≡ ANGELA MARSONS

Duello mortale di S. Be. … pag. 78

≡ GILLY MACMILLAN

Ragazzi in trappola di Anna Maria Crispino … pag. 78

≡ CINZIA GIORGIO

Libri amati, libri proibiti di Sara Bennet … pag. 79

≡ VÉRONIQUE OLMI

Cercarsi la propria strada di Maria Vittoria Vittori … pag. 79

UNDER-15/STRENNE

≡ CLASSICI

La tempesta perfetta di Mary Lamb di Anna Maria Crispino … pag. 73

Viaggio di formazione di Anna Mainardi … pag. 74

≡ PICCOLI

a cura di Sara Bennet … pag. 74

Crescere all’improvviso di Anna Mainardi … pag. 75

RUBRICHE

≡ Campagna Abbonamenti 2017 … pag. 66

≡ IN/VERSI a cura di Maria Clelia Cardona… pag. 76

≡ TOP-FIVE a cura di Monica Luongo … pag. 80

≡ NEWS & BUONE NOTIZIE a cura di Giulia Crispino … pag. 81

By

News e Appuntamenti Leggendari di NOVEMBRE 2016

ANCORA 2 PRESENTAZIONI DI OGGETTO BAMBINE

 

• ROMA – venerdì 18 novembre, ore 18.00

Casa Internazionale delle Donne (via della Lungara, 19) con Cecilia D’Elia (Femministerie) e Simona Ammerata (LuchaYSiesta). Saranno presenti due delle curatrici del fascicolo Maddalena Vianello e Monica Pasquino. Introduce Francesca Koch, coordina Anna Maria Crispino

• TORINO – mercoledì 23 novembre, ore 18.00

Libreria Ponte sulla Dora (via Pisa 46), Silvia Neonato (Leggendaria) e Laura Onofri (Snoq) discutono il fascicolo 119 di Leggendaria “Oggetto Bambine” in vista della manifestazione nazionale delle donne del 26 novembre.