By

LEGGENDARIA N. 128/2018

FEMINIST WARS. Vulnerabilità e potenza

MARZO 2018 – 84 PAGINE

 

« L’Editoriale »

← La Copertina ׀ Sommario →

Un “Tema” lungo, più della metà di questo nostro numero che esce alla vigilia dell’8 marzo dello “Sciopero globale delle donne”: abbiamo voluto provare a fare un affondo (sempre parziale, ovviamente) sullo stato dell’arte dei femminismi italiani, tra risultati, smacchi, conflitti, questioni in primo piano come il #metoo, cui dedichiamo molte pagine perché è un fenomeno che suscita opinioni diverse e spesso contrapposte ma ha anche un respiro internazionale di cui tenere fortemente conto. Un “Tema” in continuità con gli argomenti che spesso ritornano nelle pagine della rivista, ma che questa volta teniamo sull’arco teso di una interrogazione che riflette sull’attualità ma volge allo stesso tempo uno sguardo al tempo che abbiamo alle spalle – il ’68 e alcuni momenti di snodo che hanno segnato il lungo percorso di questi cinquant’anni – e una interrogazione sul futuro. I fronti aperti – che abbiamo scherzosamente ma non troppo chiamato “Feminist Wars” – sono interni ed esterni al movimento delle donne e sono tali da dover tenere costantemente presenti i fattori di forza e di debolezza, di potenza e vulnerabilità. Insieme, ma non dicotomici, non opposti. La politica, le differenze, i linguaggi e il #metoo: la scansione delle pagine non separa le questioni, perché c’è un filo che ritorna e connette l’intero scenario.
Parliamo anche di due donne, diversissime, che ci sono state molto care e che abbiamo appena perso: la scrittrice Ursula K. Le Guin e la regista televisiva Tilde Capomazza. Ma siamo assai addolorate anche per la scomparsa di Giacometta Limentani: trovate la sua ultima intervista, a firma di Silvia Neonato, sul nostro numero 127 del gennaio scorso.
Due belle mostre di straordinarie artiste sono recensite nella sezione “A/margine” mentre in “Primopiano” e “Letture” potete leggere di Anna Paola Moretti e della famiglia Rosselli, di donne del Medioevo e degli ultimi libri di Nicoletta Vallorani e Antonella Cilento, e di Miranda Miranda che ci racconta dell’universo letterario per “signorine”. E poi ci sono, come sempre, le nostre fantastiche “Rubriche”.
Leggendaria è tra le orgogliose organizzatrici della I° Fiera dell’editoria delle donne, che si tiene alla Casa Internazionale delle Donne tra l’8 e l’11 marzo: si chiama “Feminism”, che è la parola dell’anno 2017. Ci auguriamo di incontrare il nostro leggendario pubblico in quei giorni: vedrete, ne varrà la pena! E chissà che non diventi un appuntamento annuale: incrociamo le dita… intanto buone letture.

By

LEGGENDARIA N. 128/2018

FEMINIST WARS. Vulnerabilità e potenza

MARZO 2018 – 84 PAGINE

 

« Sommario »

← Leggi l’editoriale

TEMA/Feminist Wars

≡ APERTURA

Accordi e disaccordi

di Anna Maria Crispino … pag. 6

≡ LA POLITICA

Autrici e attrici di un cambio di civiltà

Intervista a Ida Dominijanni di Anna Maria Crispino … pag. 8

Gli anni belli e spericolati delle ragazze del ‘68

di Bia Sarasini … pag. 10

Puntare sulla forza delle donne

di Claudia Mancina … pag. 12

Alla rivoluzione vestita “da borghese”

di Maria Rosaria La Morgia … pag. 13

≡ LE DIFFERENZE

Elogio del conflitto segno di ricchezza

Intervista a Luisa Muraro di Giovanna Pezzuoli … pag. 15

Vulnerabilità e potenza

di Sara Pollice e Giorgia Serughetti … pag. 16

Tra Elettra e Pentesilea

di Gisella Modica … pag. 19

Differenza, differenze, in-differenza Come convocare il mondo al materno

di Elvira Federici … pag. 21

Di trans e femministe ai tempi dell’uteromania

di Federica Fabbiani … pag. 24

≡ I LINGUAGGI

Politically correct. Da dove viene e dove va

di Alessandra Quattrocchi … pag. 26

Perché dal dialogo siamo passate allo scontro?

di Monica Luongo … pag. 27

≡ LE MOLESTIE

Avere voce, #metoo

di Angela Vitaliano … pag. 29

Il movimento diventa globale

di Patrizia Larese … pag. 32

#Quellavoltache … pag. 37

Uscite dal silenzio, finalmente

di Silvia Neonato … pag. 38

Quando a subirle è lui

di S.N. … pag.   40

La sfida politica che ci aspetta

di Bia Sarasini … pag. 40

I maschi di sinistra, molti “se” e troppi “ma”

di Simona Bonsignori … pag. 43

La zona grigia del piacere

di Alessandra Quattrocchi … pag. 46

IN MEMORIA

≡ TILDE CAPOMAZZA

Tilde la coraggiosa

di Silvia Neonato … pag. 49

≡ URSULA K. LE GUIN

In dialogo con l’Altro

di Marina Vitale … pag. 50

A/MARGINE

≡ ELISABETTA DI MAGGIO

La qualità filosofica dell’attenzione

di Bianca Tarozzi … pag. 52

≡ CARLA SANGUINETI

In mezzo al nulla della rovina

di Paola Zan … pag. 54

PRIMOPIANO

≡ ANNA PAOLA MORETTI

Stratificazioni della memoria

di Marina Santini … pag. 56

≡ CAROLINE MOOREHEAD

Una famiglia nel mirino del Fascismo

di Ivana Rinaldi … pag. 58

≡ STORIA

Il Medioevo? Questione di sguardi

di Matilde Passa … pag. 60

Le ribelli che scelsero la fuga

di Saveria Chemotti … pag. 61

≡ NICOLETTA VALLORANI

Il cuore di tenebra che ancora ci abita

di Serena Guarracino … pag. 63

≡ MIRANDA MIRANDA

Nel mondo delle signorine

di Maria Vittoria Vittori … pag. 64

≡ ANTONELLA CILENTO

Teofanès nella festa barocca napoletana

di Nadia Tarantini … pag. 66

≡ AGNESE GRIECO

Nell’incanto delle sirene, la metamorfosi della vita

di Elvira Federici … pag. 68

LETTURE

≡ O. SAVICEVIC IVANCEVIC

Il mare non bagna Spalato

di Maria Vittoria Vittori … pag. 71

≡ RITANNA ARMENI

Le donne bomba dell’Urss

di Silvana Maja … pag. 72

≡ MARIA ROSARIA SELO

Le forme della violenza

di Maria Vittoria Vittori … pag. 72

≡ CHIARA GUIDI

Partitura per una collezionista di voci

di Annalisa Comes … pag. 73

≡ LILLIANA FERRO

Nostra sorella Angelica

di Maria Vittoria Vittori … pag. 73

≡ DWF

Con il taglio della politica

di Gisella Modica … pag. 74

≡ MARIA PIA QUINTAVALLA

Spartiti di vite

di Maria Vittoria Vittori … pag. 74

≡ ELSE JERUSALEM

Prose fin de siècle

di Annalisa Comes … pag. 75

≡ GIOVANNA MOZZILLO

Un amore senza cittadinanza

di Maria Vittoria Vittori … pag. 75

RUBRICHE

≡ GIARDINI IMMAGINARI

Il giardino apocrifo di Virginia Woolf

di Giuliana Misserville … pag. 70

≡ IN/VERSI

Rimedio alla disarmonia del reale

di Maria Clelia Cardona … pag. 71

≡ TOP FIVE

La nostra classifica

di Luciana Di Mauro … pag. 76

≡ CANTO&CONTROCANTO

Terremoti di terra e d’anima

di Laura Marzi e Francesca Maffioli … pag. 77

≡ NEWS

Appuntamenti e notizie

a cura di Giulia Crispino … pag. 78

 

Campagna abbonamenti 2018 … pag. 80

Le nostre leggendarie Madrine … pag. 82

By

LEGGENDARIA N. 128/2018

FEMINIST WARS. Vulnerabilità e potenza

MARZO 2018 – 84 PAGINE

 

Un “Tema” lungo, più della metà di questo nostro numero che esce alla vigilia dell’8 marzo dello “Sciopero globale delle donne”: abbiamo voluto provare a fare un affondo (sempre parziale, ovviamente) sullo stato dell’arte dei femminismi italiani, tra risultati, smacchi, conflitti, questioni in primo piano come il #metoo, cui dedichiamo molte pagine perché è un fenomeno che suscita opinioni diverse e spesso contrapposte ma ha anche un respiro internazionale di cui tenere fortemente conto…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,00 Euro

 Acquista questo numero online