Privacy Policy

By

TEMA


Si possono mettere a tema questioni complesse come l’identità, l’appartenenza, la soggettività e i modi della scrittura, le relazioni tra donne e il farsi di una comunità attraverso un’unica figura per molti versi esemplare? Sì, si può. Lo fanno in queste pagine curate da Edvige Giunta alcune scrittrici e critiche italo americane in un commosso, ricco, profondo e sincero omaggio all’amica, alla studiosa, alla memoirista Louise DeSalvo, ricordandola a un anno dalla sua morte. Esattamente 15 anni fa, Leggendaria aveva dedicato un suo numero (46-47/2004) alle Italiane d’America, mescolando brevi saggi, articoli e testi creativi per illuminare una scena molto poco conosciuta in Italia: quella della scrittura di autrici e studiose statunitensi di origine o di discendenza italiana che attraverso l’uso del memoir stavano portando alla luce l’esperienza e la memoria di vite segnate, in modo diverso, dal trauma dell’emigrazione. Dove i temi dell’appartenenza “etnica”, della lingua, del desiderio e della resistenza all’integrazione, delle relazioni familiari e generazionali giocano un ruolo rilevante – come peraltro in altri gruppi “minoritari” negli Stati Uniti e altrove. Che cosa vuol dire essere italiane/i, che cosa vuole dire essere americani/e, e cosa essere donne: l’intreccio di questi interrogativi crea uno scenario cangiante dalle mille sfumature, che fa emergere voci singolari nella loro complessità, nelle loro differenze ma anche nella contiguità di comuni esperienze. Ricordo ancora con molta emozione i giorni passati negli Stati Uniti per “accompagnare” quel fascicolo, presentarlo e discuterlo in luoghi dove incontrai alcune “comunità” italo americane della costa est, stranita dalla necessità di dover parlare in inglese a persone, donne e uomini, con cognomi – e spesso fattezze – palesemente italiani. Persone curiose di quella strana “creatura” che avevamo messo insieme – anche allora con il decisivo contributo di Edvige Giunta, e di Caterina Romeo – ma ancora più interessate a farsi raccontare che cosa era intanto diventata quell’Italia che loro o i loro genitori o nonni avevano lasciato. Ebbi, allora, la sensazione che ci fosse un solco profondo tra noi, una reciproca distorta percezione della “italianità”. E se oggi quella percezione appare in parte mutata è forse anche grazie al grande lavoro di scavo nella memoria e di ricostruzione di genealogie che autori e autrici italo americane hanno fatto in questi anni. E alla messa a punto di strumenti che ci consentono di “leggere” l’italianità anche quando parla un’altra lingua.


Anna Maria Crispino

By

LEGGENDARIA N. 138/2019

Per Louise DeSalvo

NOVEMBRE 2019 – 76 PAGINE

 

≡ FOCUS CONVEGNO SIL 2020

Dedichiamo il Tema di questo numero a Louise DeSalvo, straordinaria figura di studiosa, critica letteraria, autrice di memoir che ci ha aiutato a capire – e ad includere nel nostro discorso oltrecanonico – l’esperienza, i sentimenti, la scrittura e le complesse soggettività che vivono dentro la comunità delle italo americane negli Stati Uniti. Le pagine, curate da Edvige Giunta, sono un omaggio a lei a un anno dalla sua scomparsa, ma anche una occasione di riflessione su questioni che contribuiscono ad allargare il nostro orizzonte di senso quando parliamo di migrazione, integrazione, generazioni e memoria…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 137/2019

TRA REALTÀ E DESIDERIO

SETTEMBRE 2019 – 68 PAGINE

 

La realtà ci ha assediato prepotentemente nell’estate appena trascorsa, non solo per la crisi politica “più pazza del mondo” – come l’hanno descritta i giornali – ma per il disperante rintocco dei continui femminicidi, fenomeno che non accenna a diminuire e che ci lascia sgomente e frustrate dall’impotenza, oltre che piene di rabbia per il modo in cui ne riferiscono – ancora! – i media italiani. E per le ripetute, insensate vicende di navi cariche di migranti bloccate al largo di “porti chiusi”…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 136/2019

STORIE NELLA STORIA

LUGLIO 2019 – 76 PAGINE

 

≡ APERTURA ELEZIONI EUROPEE 2019
≡ FOCUS PROSTITUZIONE

Numero estivo, ma succulento assai: in “Apertura” abbiamo analizzato i risultati delle elezioni europee 2019 dal nostro punto di vista: quante donne sono state elette, chi siederà sulle cinque massime poltrone dell’Unione Europea, che cosa possiamo credibilmente aspettarci nei prossimi cinque anni. Il dibattito politico si è già spostato su altri argo-menti in questo nostro Paese che sembra vivere in una eterna emergenza, ma il voto ha sancito che c’è un “caso Italia” piuttosto preoccupante: non solo per gli equilibri politici generali e l’operato del governo, ma anche perché si è segnalato un tasso assai alto di assenteismo femminile, ennesimo sintomo della crisi della rappresentanza, su cui crediamo occorra riflettere…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 135/2019

SUL DOPPIO

MAGGIO 2019 – 84 PAGINE

 

A chi non piacerebbe avere una fisionomia chiara, una soggettività ben definita, senza sbavature e ambiguità, da spendere nel mondo? Ma, lo sappiamo bene, non è così facile. E forse neanche auspicabile. Perché siamo il prodotto di materiali reali e immaginari che fanno di ciascuno e ciascuna di noi esseri complessi, che si raccontano e raccontano storie e vite complesse. Nel nostro Tema “Sul doppio”, pensato e curato da Barbara Mapelli, abbiamo tentato di mettere a fuoco la luce e l’ombra, il Bene e il Male, l’ambiguità e l’ambivalenza che alcune narrazioni ci restituiscono. In particolare, ci siamo chieste se su queste “doppiezze” donne e uomini lavorano diversamente: sui miti, l’arte, le narrazioni, i linguaggi, le relazioni…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 134/2019

MA CHE RABBIA!

MARZO 2019 – 84 PAGINE

 

Un altro 8 marzo di mobilitazione in tutto il mondo e la determinazione delle donne a non arretrare cresce. Perché la misoginia dilaga, le destre – nelle sue forme peggiori – avanzano, la violenza maschile, verbale e fisica, sembra potersi esprimere senza più alcuna remora. Non è solo un’impressione. Noi non siamo solitamente allarmiste perché, se guardiamo ai complessi processi in atto, allo stesso tempo vediamo sintomi di altro segno: ci pare che i nuovi femminismi ci dicano che il movimento è ormai chiaramente intergenerazionale e che forme nuove di protagonismo femminile stiano emergendo in politica come in altri campi: dalla rappresentanza alle iniziative civiche, dall’istruzione alle professioni, dall’interno di comunità cosiddette “minoritarie” e nella cultura in senso lato..

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online

By

LEGGENDARIA N. 133/2019

DONNE DEL/NEL ’68

GENNAIO 2019 – 76 PAGINE

 

«Fabrizia Ramondino»

Primo numero del Nuovo Anno e facciamo un bilancio ragionato sui volumi usciti in occasione del cinquantenario del ’68: testimonianze e riflessioni di donne che c’erano e hanno vissuto quel mitico anno scegliendo la militanza politica e/o l’impegno sociale. L’insieme restituisce un mosaico cangiante e ricchissimo che ci consente di capire come e perché il nodo politica/femminismo sia tuttora così complesso e problematico pure in un contesto assai diverso, non solo perché è lo scenario politico, sociale e culturale del nostro Paese a essere profondamente mutato, ma anche perché “per fortuna” ci sono nuove figure di protagonismo femminile a occupare la scena…

Leggi l’editoriale e il sommario →

 

CARTACEO: 10,00 Euro – PDF: 5,0 Euro

 Acquista questo numero online