Leggendaria, rivista di libri letture e linguaggi dal 1997.

In Memoriam / Mariella Gramaglia

ERRATA CORRIGE: Per uno spiacevole quanto involontario lapsus, di cui ci scusiamo con l’autrice e le/i lettrici, nell’articolo di Matilde Passa  “Una guerra che fu grande anche per le donne” (pp. 54-55 del n. 107) si confonde Giorgio Amendola con Giorgio Napolitano: la frase a p. 55 va letta così: “Ed Eva Kuhn Amendola, eccentrica figura di intellettuale, abitata da passioni febbrili e inconsuete, moglie di Giovanni e madre del futuro dirigente comunista Giorgio”.
—————————————————————————————

A UN’AMICA GENIALE

di Annamaria Crispino

La foto di Laura Salvinelli che vedete nella pagina accanto era sul letto di Mariella Gramaglia l’ultima volta che, con il cuore in gola per l’emozione e il dolore, sono andata a trovarla. Pochi giorni dopo, il 15 ottobre 2014, lei ci ha lasciato per sempre. È una foto che dice molto di chi era Mariella, del suo amore per la vita, per l’India e soprattutto per le donne … Leggi tutto